Pompe industriali: tutto quello che c’è da sapere

Le pompe industriali sono strumenti sdoganati ormai da diverso tempo nell’industria moderna e risultano sempre più utilizzate per le loro funzioni versatili e performanti nei settori più disparati. Esistono sul mercato varie tipologie di pompe che si adattano alle diverse esigenze e sono in grado di operare nella massima sicurezza in ogni tipologia di ambiente. Per garantire il funzionamento corretto di questi congegni è necessaria una manutenzione periodica con l’utilizzo di appositi accessori per pompe che ne ottimizzano e ne perfezionano le prestazioni. In questo articolo analizziamo cosa sono le pompe industriali, come vengono utilizzate e quali sono le diverse tipologie presenti sul mercato.

Cos’è una pompa industriale?

La pompa industriale fondamentalmente è un dispositivo capace di trasferire una determinata quantità di acqua o di liquido da un punto A ad un punto B utilizzando diversi elementi con funzioni ben precise. Fino a qualche decennio fa le operazioni di movimentazione dell’acqua erano affidate alle sole forze umane, quindi è facilmente intuibile la portata rivoluzionaria di questi macchinari che hanno rappresentano una svolta nel settore industriale. Alcune pompe hanno una struttura molto semplice, mentre altre sono più elaborate e complesse: la loro struttura dipende dalla tipologia di lavoro da svolgere e dall’ambiente in cui devono operare.

Come funziona una pompa industriale?

Le pompe sono progettate per trasferire un fluido da zone con basse pressioni in zone con alte pressioni, da zone vicine a zone lontane oppure da zone posizionate in basso a zone posizionate in alto. Il problema più difficile da superare è spesso rappresentato dalla gravità, quindi per aggirarla la pompa deve aggiungere energia al moto favorendo lo spostamento del fluido in un punto più alto. Il trasferimento del fluido è possibile solo grazie a questo “surplus” di energia, altrimenti risulterebbe praticamente impossibile. Lo scorrimento del fluido tramite la superficie della tubazione genera un notevole attrito che a sua volta provoca la perdita di energia che va compensata con un’apposita pompa.

Produzione di pompe industriali

Debem si è imposta come una delle aziende leader in Italia nella produzione di pompe industriali per ambienti altamente corrosivi ed aggressivi. Nello specifico l’azienda si è specializzata nel corso degli anni nella produzione di pompe centrifughe elettriche con tenuta meccanica o a trascinamento magnetico, pompe di travaso fusti, pompe pneumatiche a doppia membrana ecc. Per visionare tutte le pompe prodotte e commercializzate dall’azienda Debem è sufficiente consultare il loro sito aziendale. Sono tante altre ancora le pompe disponibili sul mercato che offrono diverse funzioni in base alle varie necessità che analizziamo nei successivi paragrafi.

Pompa pneumatica

La pompa pneumatica a membrana è piuttosto facile da usare e si adatta bene alle diverse esigenze. Si caratterizza per la robustezza, l’affidabilità, la potenza ed in modo particolare per la capacità autoadescante (aspirazione negativa a secco) anche in condizioni gravose. Questo particolare macchinario è in grado di movimentare fluidi con una elevata viscosità ed eventuali parti solide in sospensione. Viene generalmente costruito in materiali plastici e metallici come l’alluminio e l’acciaio inox. La pompa pneumatica è adatta alle applicazioni sommerse, regolabile semplicemente tramite l’aria compressa ed è sicura nel funzionamento a secco.

Pompa centrifuga

La pompa centrifuga movimenta il fluido sfruttando l’effetto centrifugo della sua girante e trasforma l’energia meccanica proveniente dal motore prima in energia cinetica e poi in energia di pressione. Il fluido viene pompato fino ad un determinato livello stabilito, dopodiché non viene più movimentato e l’energia cinetica si trasforma in calore. Grazie alla loro multifunzionalità e versatilità le pompe centrifughe sono tra le più utilizzate sia in ambito civile che in ambito industriale. Si possono individuare due tipologie di pompe centrifughe in base al funzionamento: a girante sbalzo e a girante con doppio supporto.

Pompa peristaltica

La pompa peristaltica è una particolare pompa volumetrica generalmente usata in cantina per il travaso di mosto, vino ed uve diraspate. Si basa sulla variazione del volume di un tubo elastico che provoca l’aspirazione ed il pompaggio del prodotto senza apportare danni. Il fulcro del processo è un particolare rotore che fa girare i rulli, i quali a loro volta determinano il restringimento del tubo elastico in gomma alimentare dove scorre il prodotto che deve essere movimentato. Il numero di rulli (generalmente 2 o 3), la velocità di rotazione del rotore e la grandezza del tubo elastico determinano la portata della pompa peristaltica. Il prodotto non entra mai in contatto con le parti meccaniche della pompa, preservando così la sua integrità senza contaminazioni esterne. Il funzionamento della pompa peristaltica è piuttosto singolare poiché ripete lo stesso concetto di peristalsi utilizzato dall’intestino per fare avanzare il cibo. Praticamente la variazione del volume determina innanzitutto l’aspirazione del prodotto e successivamente il suo pompaggio verso l’altra estremità del tubo.

Accessori per pompe industriali

Il funzionamento delle pompe industriali dipende dal perfetto stato di salute degli accessori che a causa dell’azione usurante del tempo hanno bisogno di essere sostituiti. La manutenzione periodica è un aspetto fondamentale per le pompe industriali al fine di garantire prestazioni sempre al top. Uno degli accessori più importanti è lo smorzatore di pulsazioni che rimuove le variazioni di pressione in mandata e riduce il rumore e le vibrazioni. Gli smorzatori di pulsazioni vengono solitamente utilizzati nelle pompe pneumatiche a doppia membrana. Questi accessori si adattano automaticamente alle condizioni di lavoro della pompa e garantiscono un’eccellente regolabilità al flusso in uscita. Il loro impiego risulta indicato in quegli ambienti ritenuti potenzialmente esplosivi poiché garantiscono la massima sicurezza grazie alla loro particolare struttura. Altri accessori molto utilizzati nel settore industriale sono kit piedini antivibranti, misuratori di portata, raccordi rapidi, erogatori, filtri IM, kit flange, predeterminatori di cicli, anelli di rinforzo, contacolpi, valvole di fondo ecc.

Conclusioni

Le pompe industriali sono la soluzione ideale per operare in ambienti civili o industriali in quanto grazie alla loro versatilità possono essere utilizzate in ogni ambito. Per fare alcuni esempi è sufficiente sapere che questi dispositivi sono in grado di movimentare l’acqua di una municipalità, convogliare fluidi in un impianto chimico e addirittura estrarre petrolio da un fondo oceanico. Inoltre sono strumenti facili da utilizzare e garantiscono prestazioni eccellenti per un periodo di tempo molto prolungato.

Be the first to comment on "Pompe industriali: tutto quello che c’è da sapere"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*