Ristorazione: le tendenze di questo 2019

Le tendenze del 2019 nella ristorazione
Le tendenze del 2019 nella ristorazione

Ristoratori, ecco tutto quello che dovete sapere per una clientela altamente soddisfatta in questo 2019. Una ricerca condotta dal portale TheFork, in collaborazione con Doxa, vi aiuta a scoprire tutte le tendenze della ristorazione previste nel 2019 a livello globale.

Mangiare fuori nel 2019

Sono sette le principali tendenze evidenziate dall’indagine “Mangiare fuori nel 2019”, targata TheFork e Doxa. Inutile dire che il primo comandamento da rispettare, sempre e non solo nel 2019, è quello di avere una cucina perfettamente in ordine e dotata dalle migliori attrezzature professionali, a partire dagli armadietti dello spogliatoio per lo chef e la sua brigata. Per rispondere a questa esigenza, senza spendere un capitale, è possibile visitare il portale allfood.com per scegliere i migliori armadietti spogliatoio e non tutto quello che serve alla vostra cucina.

Esperienze sensoriali oltre i social, un must per il 2019

Ma cosa emerge dallo studio? Il 2019 è l’anno delle esperienze sensoriali capaci di andare ben oltre lo scatto da condividere sui social più aperti al food, come Instagram. Basti pensare che negli ultimi anni si sono affermati sempre più cibi e bevande nati proprio pensando alla condivisione social. L’estetica sempre più spesso prende anche il sopravvento sul gusto e così il cibo diventa il regno di coloranti e glitter, basti pensare solo al boom della recentissima Pizza Unicorno: un tripudio di colori e glitter perfettamente social. Dalle stories del diversi social alle foto, i ristoranti sperimentano piatti e ambientazioni studiati strizzando l’occhio alle migliori scenografie da condividere con il vasto pubblico della rete.

Ristoranti sempre più tech

In linea con quanto affermato, la seconda tendenza messa in evidenza dallo studio interessa l’adozione di tecnologie da parte dei locali. I ristoranti sono sempre più tech. Basti pensare che i risultati del III rapporto annuale del settore tecnologico del ristorante di Toast evidenzia una fetta larghissima di ristorati USA che considera determinante la tecnologie per il settore: è il 95 per cento. Di cosa parliamo ? Di frontiere nuove, come il ricorso ai droni nel delivery e nel servizio, fino ad arrivare al check-out basato su applicazione. Fino ad arrivare, in alcuni casi, ai ristoranti completamente robotici, con camerieri e chef dotati di intelligenza artificiali. In realtà si tratta ancora di progetti sperimentali, quel che è vero è che la ristorazione è alle prese con la ricerca di un equilibrio tra la possibilità di avvalersi di uno strumento robotico e il valore aggiunto rappresentato dalle risorse umane.

Fame di trasparenza

Al di là delle mode social, quello che sempre più spesso chiedono i consumatori è trasparenza sulle origini degli ingredienti che si ritrovano nel piatto. Ma non vogliono solo sapere da dove provengono gli alimenti. La trasparenza richiesta dalla clientela spazia dalla gestione delle risorse umane ai costi, dall’impatto ambientale al ricorso a prodotti provenienti dal commercio equo. Il cliente dei ristoranti è sempre più informato e consapevole e richiede un’attenzione diversa perché la sua non si sofferma solo su ciò che mangia ma anche sul dove lo fa e su quali principi ispirino il locale.

Free from

Da non sottovalutare la crescente attenzione da prestare al “free from”. I ristoranti vegani, vegetariani, attenti alle esigenze di una clientela particolare sono sempre più di moda e apprezzati dai consumatori. Tra l’altro la tendenza al free from (glutine o lattosio e così via), inizia a interessare anche il comparto beverage, con il vino vegano.

La cucina si fa esperienza

Mangiare fuori, soprattutto per i millennials, non può ridursi a un’esperienza gastronomica ma deve coinvolgere sensi diversi e restare nella memoria come una vera e propria esperienza di vita. Ecco che le proposte si fanno diverse e molteplici, si va dall’esperienza culinaria multisensoriale ai ristoranti pop-up permanenti, passando per le cene narrative e i locali a tema (cartoon e non solo).

Oggi si vive sempre più la vera esperienza gastronomica!

Be the first to comment on "Ristorazione: le tendenze di questo 2019"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*